London Travel

September 23, 2010 at 7:15 pm

Cercare lavoro a Londra. Dove e come.

Cercare lavoro a Londra

photo by cmogle

In Italia gira da decenni il mito della “facile occupazione” inglese che spinge ogni anno migliaia di ragazzi ad attraversare la manica in cerca di divertimento spesato dai soldi guadagnati lavorando. Non mi sento di sfatare questo mito, non potrei mai, ma ci tengo a precisare che di lavoretti per sopravvivere se ne trovano tanti, ma cercare lavoro a Londra non è di certo cosi facile come sembra. Poi dipende molto dalla fortuna, dal periodo in cui si cerca e dal livello d’inglese. Ho conosciuto gente che dopo due giorni a Londra aveva gia 2 lavori, e chi invece ha impiegato un mese a trovarne uno. Ho anche un’amica che è qui da quattro mesi e che ancora non trova nulla, ma lei  è un caso a parte! Quindi partite consapevoli che non è semplicissimo e portatevi dietro i soldi necessari per sopravvivere almeno un mese.

Premesso questo posso iniziare a spiegarvi come funziona la ricerca di lavoro a London City.

Ci sono, anche in questo caso, 4 “tecniche” per cercare lavoro a Londra

(a meno che non abbiate gia conoscenze che vi facciano lavorare) per procedere con le ricerche: Door by door, Job Centre, agenzie a pagamento e internet.

cercare lavoro a londra

Image courtesy of Nietnagel

1. Il metodo “door by door”. Bussare con il curriculum (CV)

(non parlate a nessuno di queste nomenclature, sono tutte di mia invenzione, non prendetele come Bibbia!) è molto semplice da spiegare, ma faticoso da applicare. Funziona cosi: dovete preparare quello che in inglese chiamano CV (pronuncia “sivi”), che non è altro che il nostro curriculum vitae, ma chiaramente in inglese. Andate nella sezione apposita per sapere cosa scriverci su. Stampate il vostro CV in molteplice copia (almeno 40) e andatevene in giro porta a porta in ogni locale, che sia ristorante, pub, discoteca o qualsiasi posto dove pensate che possano assumervi per fare qualcosa. Entrare e chiedete di parlare col manager del posto. È l’unica persona che può aiutarvi. Se non trovate nessun responsabile, lasciate il vostro cv a qualcuno chiedendo di consegnarlo al manager.

Continuate questa procedura ogni giorno fino a quando qualcuno vi concederà un’opportunità.

 

LEGGI ANCHE: COSA SCRIVERE NEL CURRICULUM

2. I Job Centre a Londra

sono dei posti che il governo inglese mette a disposizione dei disoccupati in cerca di occupazione. Sono anche molto utili per sapere tutto quello che di legale c’è da sapere, a livello di tasse e contratti di lavoro per esempio. Per sapere se il vostro datore di lavoro vi ha messo in regola, chiedete al job centre. In più vi danno informazioni di tutti i tipi, collocazione di scuole, uffici vari…

Nei Job centre, che sono distribuiti a centinaia in tutta la città, ci sono dei computer dove, di giorno in giorno, si possono leggere nuovi annunci di lavoro. Ogni annuncio spiega cosa fare per fare richiesta per quel determinato lavoro, e voi non dovete fare altro che seguire le istruzioni per parlare con la persona che cerca dipendenti. In parole piu semplici, nel 90% dei casi dovete telefonare. Cosa che potete fare grazie ai telefoni presenti nel Job Centre e pagati dallo stato. Quindi le telefonate sono gratis. Tutte quelle di cui avete bisogno. Certo, se vi beccano a parlare con la mamma si incazzano un po’!

 

LEGGI ANCHE: 5 CONSIGLI PER IMPARARE L’INGLESE ALL’ESTERO

3. Le agenzie a pagamento

non sono altro che persone con molte conoscenze acquisite negli anni che, in cambio di soldi, vi procurano colloqui di lavoro.

È sicuro che ti trovano lavoro??? Beh… matematicamente no! Ma le probabilità sono tante. Di solito, al momento in cui ti propongono il primo lavoro e tu lo accetti, ti chiedono di pagare almeno 50£ / 60£ per andare a fare il colloquio. Se il colloquio dovesse andar male, di solito, i soldi pagati valgono ancora per 2 mesi di tempo. Quindi ti procureranno altri colloqui senza dover pagare di nuovo. Anche nel caso in cui ti prendano a lavorare da qualche parte, ma ti licenzino entro 2 mesi, o tu voglia andar via perchè il posto non fa per te, puoi tornare da loro, spiegare il tuo problema, e loro ti troveranno ancora altri colloqui.

Penso di aver detto tutto. Non penso ci siano altri metodi di ricerca. Sappiate comunque che, a volte, è più faticoso cercare lavoro che lavorare!

 

LEGGI ANCHE: COME CERCARE CASA A LONDRA

4. Usate Internet per cercare annunci di lavoro.

GumTree è un sito di annunci molto utilizzato dagli inglesi. Vi tornerà utile molto spesso, per esigenze diverse. Qui c’è una breve guida per usarlo al meglio. 

 

N.B. Per essere assunti regolarmente in Inghilterra avete bisogno del NIN (National Insurance number). In questo post c’è scritto come ottenerne uno facilmente.