Questions & Answers

In questa pagina pubblico una selezione delle email che mi inviate. Rispondo pubblicamente alle domande più frequenti cercando di evitarvi di chiedere cose che potete trovare già sul sito.

Le domande sono divise per categoria. Se non trovate la risposta che state cercando, scrivetemi qui.

London

Trasferirsi a Londra. Difficoltà iniziali

Domanda

Ciao Ernesto ,

sono un ragazzo di 22 anni nato e cresciuto a Roma. Studio presso l’amata “Sapienza”, Arti e scienze dello spettacolo col sogno un giorno di poter fare regia.

Ho conosciuto il tuo lavoro e di conseguenza le tue esperienze dall’ultimo articolo che hai recensito per Zingarate raccontando della meravigliosa assurdità del Burning Man.

Ti scrivo (mi permetto di darti del tu per rispetto alla nostra giovinezza) per poter chiarire delle idee e seguire qualche tuo consiglio. Avendo lavorato in precedenza con alcune produzioni televisive italiane è nata in me la volontà di costruire le mie conoscenze tecniche nel montaggio (seguendo un corso AVID) proprio nella città di Londra, per svariati motivi, innanzitutto la lingua, con la quale ormai si lavora in ogni sala montaggio. Vedo che condividiamo la stessa passione , avendo fatto addirittura il tuo C.V. in formato video, idea simpatica e originale. Ora dalla tua esperienza personale , sai quali sono le difficoltà iniziali: come poter trovare appartamenti o stanze senza passare per intermediari sia italiani che inglesi, andando a cogliere un notevole risparmio ? quali lavori sono facile da trovare? mi sono sempre dato da fare, l’esperienza nei lavoretti con i quali tutti ci siamo arrangiati non manca. Dove conviene studiare l’inglese, corso privato o universitario, intraprendere lezioni di lingua avendo poi una certificazione valida a fine corso? 

Mi farebbe piacere abusare di po’ del tuo tempo per chiarire ancora altre 1000 domande che ronzano nella mente, intraprendendo una conversazione con te. Sono sicuro che darà i suoi frutti ! 

Ti ringrazio anticipatamente anche per il bel lavoro che fai viaggiare in rete, complimenti!

Risposta

Credo di aver scritto un post per ognuna di queste domande.

- Trovare appartamenti a Londra. Ne parlo qui.

 

LEGGI ANCHE: QUANTO COSTA UNA CASA A LONDRA

- Quali lavori sono facili da trovare? 

Per rispondere a questa domanda dovrei conoscere a fondo il panorama economico/occupazionale inglese. Non è così.

È risaputo che la maggior parte degli italiani trova, più o meno subito, un impiego presso strutture ricettive (hotel, ristoranti, bar…) . Tuttavia, trovare lavoro dipende molto dalla conoscenza della lingua e, ovviamente, dall’esperienza nel campo. Come in ogni paese d’altronde.

 

LEGGI ANCHE: COME CERCARE LAVORO A LONDRA

Il mio consiglio è di non limitarsi a fare ciò che ci sembra facile da trovare. Punta a fare ciò che vuoi fare e trova il modo di farlo. Fa parte dell’avventura!

Dove conviene studiare l’inglese?

Non ho mai frequentato un corso d’inglese a Londra. Quello che so, lo racconto qui.

 

LEGGI ANCHE: 5 CONSIGLI PER IMPARARE L’INGLESE ALL’ESTERO

 

San Francisco

Posso trovare un lavoretto oppure suonare in giro?

Domanda

A San Francisco porterei il mio basso elettrico, magari trovo qualche situazione in cui mi posso infilare per suonare!? Ottimo per conoscere gente.. e magari qualche spiccio, come la vedi?

Altro obiettivo del soggiorno è quello di vedere se professionalmente posso essere spendibile, riuscendo a prendere contatti durante questo periodo, con la disponibilità da parte mia di pianificare i prossimi anni.

Per questi primi tre mesi, essendo disposto a lavori di qualsiasi profilo, secondo te riesco a trovare il modo di recuperare qualche spesa?

Risposta

Qualsiasi tipo di attività remunerata sul territorio statunitense è permessa soltanto ai possessori di un visto che ne consente l’esercizio.

Le pene per chi impiega personale non autorizzato sono molto severe. Per questo motivo è molto difficile trovare titolari di attività disposti a pagare in nero. Soprattutto se si cercano lavori che prevedono esposizione di fronte a un pubblico (camerieri, baristi…)

 

GUARDA LA VIDEO GUIDA AI VISTI PER LAVORARE E STUDIARE IN USA

Suonare in giro per la città è permesso ma, per quanto ne so, è vietato ricevere dei soldi in cambio. Anche se si tratta di qualche moneta. Anche musicisti noti che si esibiscono in America hanno bisogno di un visto particolare.

Se dichiari questa tua intenzione all’aeroporto, con molta probabilità, ti sarà negato l’ingresso.

Fatta questa dovuta premessa, è necessario dire che nulla è impossibile. Qualche soluzione potrebbe esserci.

Quanto costa San Francisco

Domanda

Cercando delle informazioni su San Francisco ho trovato il tuo blog, per il quale mi complimento!

Premessa

Sto organizzando di passare tre mesi via dall’Italia, dove non sta succedendo niente, è tutto fermo e comunque molto lento, questa situazione mi spinge finalmente a riuscire per la prima volta a passare un periodo all’esterno, rompendo il ghiaccio, auspicandone altri.

Abito in provincia di Verona, da qualche anno risiedo sul Lago di Garda, ho 37 anni e non so se possa servire come informazione, comunque sono single.

Da sempre mi occupo di case: piccole o grosse, vecchie e nuove. Nel percorso professionale ho ricoperto diverse mansioni: manovale, muratore, geometra tirocinante, agente immobiliare finch’è a 24 anni non mi sono iscritto al Politecnico di Milano alla Facoltà di Architettura, conseguendo la Laurea a 30 anni. Da allora esercito la libera professione di Architetto regolarmente iscritto all’Ordine.

La mia ricerca professionale si è indirizzata da subito sulle costruzioni a basso impatto, con l’impiego di materiali naturali ed efficienza energetica, tematiche contemporanee al dibattito che percepisco ci sia in San Francisco.

L’idea è di partire tra 5 settimane, indicativamente il 30 settembre alla volta di.. per una serie di considerazioni appunto, San Francisco! Biglietto di ritorno 22 dicembre, la durata del visto turistico.

Quanto costa San Francisco? Qual è il budget minimo per 3 mesi?

Per trascorrere questo periodo metterei a disposizione 6.500 euro per riuscire a coprire le spese del soggiorno, considerando di abitare una stanza con bagno (spirito di adattamento alto, l’importante è che ci sia aria frizzante!) e la scuola di inglese. Conta che l’obiettivo primario di questa esperienza è migliorare la lingua che per adesso è a livello scarsissimo, ma seguirò alla lettere i tuoi consigli.. Come la vedi?

Risposta

Il budget necessario per sopravvivere 3 mesi a San Francisco dipende ovviamente dal tipo di persona. Io posso aiutarti ad avere un’idea delle spese minime da affrontare.

Costo alloggio (costo medio mensile):

- Ostello: circa 25$ a notte per un totale medio di 750$.

Alcuni ostelli offrono soluzioni vantaggiose per lunghe permanenze. Altri vietano completamente soggiorni più lunghi di 2 settimane.

Cito l’ostello perchè trovare una casa per brevi periodi (3 mesi) potrebbe essere molto difficile.

- Stanza singola in appartamento da condividere: 

circa 1000/1200$. Le utenze potrebbero non essere incluse (si, San Francisco è cara!)

Attenzione a tutte le offerte inferiori agli 800$. Potrebbero essere truffe.

 

LEGGI ANCHE: COME CERCARE UNA CASA A SAN FRANCISCO

- Appartamento privato (una stanza da letto):

In questa tabella c’è una media dei prezzi divisi per zone. Dalla più cara alla più economica.

quanto costa san francisco

Costo medio mensile per zona

 

Costo scuola d’inglese

Non ho mai frequentato una scuola d’inglese a San Francisco. Non conosco nomi e prezzi con esattezza.

I corsi sono spesso costosi ma so che ce ne sono alcuni molto convenienti. La qualità non sarà delle migliori ma questo tipo di corsi vengono di solito scelti da chi opta per uno status da studente come scusa per ottenere un visto.

 

GUARDA LA VIDEO GUIDA AI VISTI PER LAVORARE E  STUDIARE IN USA

 

I prezzi partono da 300/400 $ al mese.

So anche che il San Francisco City College offre soluzioni molto convenienti e anche corsi gratuiti.