StartUp Diary Stories

July 17, 2014 at 7:59 pm

La fine di un amore

Era un po’ che non lo facevo.

È stata sicuramente questa una delle mie colpe. Preso dai mille avvenimenti legati a questo nuovo progetto, è trascorso del tempo dall’ultima volta che avevo  verificato lo stato di MeetingLife.

Già! È un po che non ne parlo neanche…

La fine di un amore. MeetingLife Chiude

Un’idea che ho inseguito per più di quattro anni, sulla quale ho lavorato ininterrottamente notte e giorno, nella quale credo ancora moltissimo. Un’idea grazie alla quale ho imparato molto, conosciuto persone interessanti e viaggiato tanto. L’idea per cui molti di voi mi hanno conosciuto e supportato.

Un’idea nata come una storia d’amore e, forse, finita allo stesso modo.

 

LEGGI ANCHE: 4 MOTIVI PER FARE CIO’ CHE SIAMO NATI PER FARE

Cliccando sull’iconcina, in alto, sulla barra dei preferiti del mio browser, giorni fa, sono stato indirizzato su un’anonima pagina di atterraggio di un sito internet straniero. Le offerte commerciali presentate descrivevano un chiarissimo scenario: l’azienda americana alla quale ci eravamo affidati per l’hosting di MeetingLife aveva smesso di prestarci questo servizio. Detta così potrebbe lasciar pensare che questi tipi siano dei truffatori. Non è affatto cosi. L’abbonamento al servizio non è stato rinnovato. Il sito di MeetingLife, costruito con anni di fatica (e anche di soldi) è stato eliminato. Non esiste più.

Che fine ridicola!

Un bombardamento giapponese sui nostri server in Texas avrebbe garantito un finale più avvincente.

Cosi è proprio da scemi!

Non toccava a me rinnovare l’abbonamento ma, in fondo, non c’era nessun altro che avrebbe potuto farlo.

 

LEGGI ANCHE: LA NASCITA DI UN’IDEA. PENSIERI DI UNO STARTUPPER

 

Sapevo che sarebbe successo. L’ho lasciato accadere. È passato più di un anno da quando ho smesso di lavorarci. Una decisione difficile della quale non sono mai stato pienamente convinto. Era piacevole sapere che, nonostante stessi facendo altro, MeetingLife era lì. Avrei potuto riprendere a lavorarci da un momento all’altro.

Proprio come alla fine di una storia d’amore. Ti sembra assurdo. Non la senti più ma sei convinto che tu possa tornare da lei in qualsiasi momento.

Fino al giorno in cui decidi di chiamarla per sentirla rispondere “chi è?”.

Ha cancellato il tuo numero di telefono.

———————-

Grazie a tutti quelli che, negli anni hanno supportato il progetto.

Tutti quelli che mi hanno voluto incontrare entusiasti. Quelli che mi hanno fatto domande e hanno cercato di capire la mia visione. Grazie a chi ci ha lavorato davvero, a chi avrebbe voluto farlo e a chi avrebbe potuto fare molto di più ma non l’ha fatto. Grazie a chi ha mantenuto le proprie promesse e a chi non l’ha fatto.

Grazie per quello che mi avete insegnato e per le esperienze che ho vissuto.

Se non avessi fatto quello che ho fatto, non potrei fare ciò che faccio adesso e, se adesso non facessi questo, non farò mai quello che farò.

Nulla si crea e nulla si distrugge…

  • MikelAlice

    Meetinglife è un amore che non finisce, si mette solo un pò in disparte e ti sorride da lontano pensando a quante cose avreste potuto fare Together.
    Se mai dovessi decidere di tornare, sarà pronta a riabbracciarti ma, in ogni caso è convinta che ne sia valsa la pena! :)

    Di mio posso solo dirti che senza meetinglife non ti avrei conosciuto e che il tempo trascorso a lavorare sul quel progetto è stata tra le cose più belle che ho fatto negli ultimi anni (dopo il fotomontaggio del cane sul wallpaper di windows, ovviamente).
    Ci vediamo presto!
    Un bacio grande!